Risotto con funghi Porcini e Piattone della Valtellina

Ottimo il Piattone della Valtellina.

il Piattone è un formaggio a pasta molto morbida, il cui nome deriva dalla sua insolita forma piatta. Il sapore è molto dolce e delicato, ottenuto dalla lavorazione di latte intero, il Piattone ha una consistenza cremosa, che gratifica il palato con una leggera persistenza burrosa. Per questo ho pensato di mantecarlo a fine cottura con un ottimo risotto ai funghi Porcini freschi.

Doratura della cipolla con olio extra vergine e una noce di burro.

Si aggiungono i Porcini e si lascia per un attimo cuocere a fuoco vivace.

Riso Carnaroli, mezzo bicchiere di vino bianco e dopo la giusta tostatura, brodo di manzo al bisogno. Alla fine si manteca con la formagella e la si serve con prezzemolo e dadini di Piattone.  Alla via così.

Pizza di pasta Sfoglia

Semplice stuzzichino per bambini e non……………

L’altro pomeriggio, i miei figli mi hanno chiesto una merenda un po’ diversa ed allora ho provveduto.

2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare

1 etto di prosciutto cotto

1 scatola di pomodori a pezzettini

1 confezione di Galbanino

1 pizzico di origano

Ho steso la prima sfoglia  su una teglia, dove ho posato il prosciutto,e versato i pomodori con un po’ di sale e origano e le fette di Galbanino. Ho ricoperto il tutto con la seconda sfoglia e infornato a 180° per 30 minuti.

Deliziosa.

Spaghetti con passata di Peperoni, Melanzane e Caciocavallo Silano DOP

Con questa ricetta ho voluto ricreare in parte il gusto della famosa Caponata.

Dosi per 4 persone

12 Peperoni medio piccoli gialli   1 Cipolla bianca  1 spicchio d’aglio

2  melanzane

pepe nero q.b.

Caciocavallo Silano DOP

In un tegame verso dell’olio extravergine, i peperoni  e la cipolla tagliati a fettine . Lascio stufare a fuoco lento per una quarantina di minuti. Una volta cotti,  li passo in un passaverdura dove la crema la lascerò cuocere con uno spicchio di aglio per alcuni minuti con un pizzico di sale e del pepe nero.

A parte friggerò le melanzane. Una volta cotti gli spaghetti, li manteco con la crema di peperoni, aggiungo le melanzane e un bella grattugiata di Caciocavallo.

Semplicemente buona.

Carbonara con Zucchine

Veloce e completa!!!!!!!!!!!!

Adoro questa ricetta, è semplice ma a livello nutrizionale completa.

In un Wok metto un goccio di olio extravergine e verso del guanciale tagliato a piccoli pezzettini e una zucchina .

Lascio saltare fino a che tutti gli ingredienti sono croccanti. A parte, sbatto un uovo per persona con un cucchiaio di grana e uno di pecorino, con l’aggiunta di una grattata di pepe nero. (no Sale)

Di conseguenza,  per 4 persone ci vorranno 4 uova, 4 cucchiai di grana e 4 cucchiai di pecorino. Cuocio gli spaghetti e li verso nel Wok mantecando con il guanciale e le zucchine,verso le uova e il piatto è pronto.

Come vedete nella foto la crema è deliziosa e indovinate che spaghetti ho usato??????????????????

Capretto in Casseruola

Buonissimo

Ieri sera ero al supermercato ed ho visto in offerta del Capretto, ho chiesto al macellaio, vista l’amicizia, se fosse buono.

Il suo entusiasmo mi convinse ad acquistarne un chilo.  Arrivato a casa ho pensato di prepararlo il giorno dopo, sabato, così avrei avuto più tempo. Ma dopo un po, mi sono deciso, lo cucino questa sera.

Premetto, non ho mai cucinato il Capretto, ho preso la mia casseruola in ghisa e ho versato un filo di olio extravergine e una noce di burro dove ho fatto soffriggere una cipolla bianca tagliata sottile e uno spicchio di aglio. A parte ho preparato mezzo litro di brodo.

Una volta appassita la cipolla, ho messo i pezzi di Capretto, ho bagnato con un bicchiere di vino bianco e lasciato rosolare aggiungendo foglie di salvia e rosmarino. Ho coperto la pentola e lasciato cuocere per un’ora e mazza a fuoco lento, versando al bisogno il brodo. Una meraviglia, la carne si tagliava con la forchetta, gustosissima, ma il vero segreto è  la casseruola in ghisa, cuoce in maniera uniforme  e con  temperatura costante.

Una polentina e delle patate saltate e la cena è pronta……….

Spaghetti del Pastificio Martelli alle Vongole Veraci

La qualità degli ingredienti ovviamente fa la differenza.

In un Wok soffriggo aglio,  olio extravergine , peperoncino, pomodorini datterini e verso le vongole veraci e  lascio cuocere per una decina di minuti aggiungendo dell’abbondante prezzemolo. Attenzione non salate, in quanto i mitili sono già sapidi.

Una volta cotti gli spaghetti, si manteca il tutto.

Come vedete il piatto è semplicissimo, ma gli spaghetti Martelli fanno la differenza. E’ semplicemente meravigliosa. Profumata,vellutata, e con una rugosità capace di trattenere qualsiasi sugo. L’eccellenza!!!!!!!!!!!!!

Lascio a Voi la conoscenza tramite il loro sito http://www.martelli.info

Sono venuto a conoscenza di questa delizia tramite un negozio a dir poco meraviglioso,”LA DISPENSA”  un “bengodi” , dove la varietà di prodotti di nicchia è esaltata. Paste, vino, conserve, salumi, formaggi, Ostriche della Bretagna meravigliose e Noci di Capesante sempre fresche fanno la vera differenza .Vi è anche la  possibilità di ordinare gamberi di Mazzara del Vallo e altre leccornie. Tutto questo è merito di due ragazzi, Davide e Peter che con la loro professionalità e splendida disponibilità,sono in grado di soddisfare  qualsiasi desiderio.

Orecchiette con Broccoletti

Belle e gustose!!!!!

Si tagliano i Broccoli a pezzetti e si fanno scottare nell’acqua di cottura della pasta.

In una padella si fa rosolare aglio olio extravergine e pomodorini con del peperoncino,poi si versano i broccoletti e si fanno saltare per pochi minuti.

Si aggiungono le orecchiette una volta cotte e una bella grattugiata di pecorino romano dop.