Spaghetti alla Carbonara con Prosciutto d’Oca, Piselli e Pecorino stagionato al Pepe

spaghettiedintorni.comUn grazie a Davide e Peter del negozio “LA DISPENSA” per la bontà dei loro prodotti……………..

Proprio questa mattina sono andato a fare il mio rifornimento di spaghetti Martelli alla “Dispensa “, negozio impareggiabile di prodotti d’eccellenza di Davide e Peter e mi sono imbattuto in un prosciutto d’Oca meraviglioso. Primo pensiero,crostini di pane dorato al forno e prosciutto d’Oca. Da Panico……….spaghettiedintorni

Poi ho pensato, mi faccio una Carbonara…..

Per una persona: un uovo, un cucchiaio di Parmigiano, un cucchiaio di pecorino stagionato  siciliano al pepe, spaghettirdintorni

ovviamente del prosciutto d’oca tagliato a listarelle, dei pisellini,e 80 gr di Spaghetti del Pastificio Martelli.

In un tegamino cuocio per una decina di minuti i piselli in acqua con poco sale e una volta cotti li metto da parte.

Rosolo con una idea di olio extravergine le listarelle di prosciutto d’oca e verso gli spaghetti con i piselli e un paio di cucchiai di acqua di cottura. Aggiungo l’uovo, il pecorino e manteco il tutto. Il risultato è stato magnifico……..

Fusilli “risottati” con Salsiccia e Patate


Eliche "risottate" con Salsiccia e Patate
Gustosa ricetta di facile preparazione

L’altra sera non avevo particolare voglia di cucinare e ho proposto ai miei due figli un semplice piatto di pasta. Ho preso il mio famoso tegame in ghisa e ho soffritto mezza cipolla con dell’ottimo olio extravergine. Ho preso tre piccole patate  e le ho fatte pelare e tagliare a pezzetti da mio figlio Cesare. Intanto, ho sminuzzato una piccola salsiccia e lo rosolata con la cipolla e  mezzo bicchiere di vino bianco. Dopo aver versato  le patate, ho lasciato  insaporire il tutto aggiungendo un poco di doppio concentrato di pomodoro.

spaghettiedintorni.com

A quel punto, ho pensato, cuocio la pasta direttamente nel tegame. Così facendo ho versato circa un litro di acqua, salato e portato a ebollizione. Ho “calato”  300 gr di fusilli e lo fatta cuocere  mescolando ripetutamente.

spaghettiedintorni.comPrezzemolo,pepe nero, olio, e Parmigiano hanno completato il semplice piatto di pasta……………………………………..

 

Spaghetti con verdure saltate e Burrata di Bufala su foglie di Trevigiano

Spaghettiedintorni.comMeravigliosa………

Premetto che ho trovato ispirazione da uno dei siti a me più cari, “rocco e i suoi fornelli”. Ho rivisitato a modo mio la ricetta e ora eccola qui. Dosi per una persona: 70 gr di spaghetti del pastificio Martelli, uno scalogno, una piccola zucchina, una decina di pomodorini di Pachino, una tazzina di pisellini, olio extravergine pugliese del mio amico Domenico,  della meravigliosa burrata di bufala, quattro foglie di trevigiano, sale, pepe e parmigiano grattugiato. A prima vista, sembrerebbe complicata, ma vi assicuro è semplicissima. In un tegame verso uno scalogno affettato sottilmente e lascio brasare con un poco  d’olio e poi un goccio  di acqua, aggiungo le zucchine tagliate a dadini e i pomodorini con i piselli e lascio cuocere fino a cottura. A parte, per una decina di minuti farò cuocere a vapore le quattro foglie di Trevigiano, affinché la parte bianca sia cotta perfettamente. Scolo gli spaghetti e manteco il tutto con mezzo mestolo di acqua di cottura e aggiungo del parmigiano.spaghettiedintorni.com

Stendo sul piatto due foglie di trevigiano e verso gli spaghetti aggiungendo dei pezzetti di stracciatella di burrata di bufala. spaghettiedintorni.com

spaghettiedintorni.comCopro con l’altra foglia di trevigiano, un poco di olio e parmigiano e lascio gratinare in forno per cinque minuti a 200°

Ho trovato splendido e delizioso il contrasto tra il dolce del “ragù” di verdure e l’amarognolo del Trevigiano. Da Provare……………..spaghettiedintorni.com

Bocconcini di Petto di Pollo con Patate e Crostini di Pane



Bocconcino di petto di Pollo con Patate e Crostini di PaneSimpatica e semplice……………..

Per quattro persone: due petti di pollo, 300 /400 gr. circa di patate, carote, porro, scalogno, sedano, cipolla, sale e pepe. Nel solito tegame in ghisa verso dell’olio extravergine pugliese, preparo un battuto di porro, carote, scalogno, un poco di cipolla, e del sedano che lascio soffriggere per alcuni minuti. Aggiungo i petti di pollo tagliati a pezzetti e sfumo con mezzo bicchiere di vino bianco. Lascio cuocere per una decina di minuti e aggiungo le patate a tocchetti. Mezzo bicchiere di acqua,sale e un pizzico di pepe nero.

spaghettiedintorni.comPorto a cottura a fuoco lento e a tegame coperto. Verso nel sughetto dei crostini di pane aromatizzati con dell’aglio e servo in tavola………..

Polpi al Pomodoro e Maccheroncini al Pettine

Polpi al Pomodoro con Maccheroncini al PettineRicetta come sempre semplice ma………….Bella!!!!

Ho comprato un chilo di polpi piccoli e li ho fatti saltare in tegame con tre spicchi di aglio rosso e dell’ottimo olio Pugliese (Il famoso olio di Domenico). Ho versato mezzo bicchiere di vino bianco, una volta sfumato, copro il tegame e cuocio a fiamma bassa fino a cottura. In fine verso 500 gr di buona passata di pomodoro e del peperoncino.
(mettete un poco di sale nel pomodoro, non prima). Dopo dieci minuti il tutto è pronto, prezzemolo e un filo di olio vi faranno felici…………spaghettiedintorni

Orecchiette con Patate e Fantasia

Orecchiette con Patate e fantasiaEvviva la semplicità

L’altra sera non sapevo cosa preparare e mi è venuta questa idea. Ho preparato un abbondante soffritto di carote, cipolla e sedano e ho aggiunto delle patate tagliate a tocchetti. Una volta rosolate per alcuni minuti ho aggiunto mezzo cucchiaio di concentrato di pomodoro e un bicchiere di acqua, portando il tutto a cottura a pentola coperta. Condisco il tutto con delle orecchiette fresche , olio extravergine a crudo,  prezzemolo e una buona grattugiata di pepe nero. Parmigiano o Pecorino esalteranno la “povertà” del piatto……

spaghettiedintorni.com Parmigiano Reggiano, o meglio del Pecorino DOP, renderanno questo semplice piatto, una meraviglia…….

Crepes alla Norma

Crepes alla NormaSemplice rivisitazione di un classico della cucina Siciliana

  La Pasta alla Norma, rimane il mio piatto preferito, così ho voluto rivederlo in chiave diversa. Preparo le crepes per otto dischi da 22 cm. Mezzo litro di latte,40 gr di burro, due uova, sale, e 200 gr di farina tipo 0. Verso il tutto in un frullatore, ( farò sciogliere il burro prima nella padella di cottura) e preparo la crema lasciandola riposare in frigo per almeno una buona mezzora. In una padella antiaderente le cuocio e le metto da parte. Friggo in olio extravergine i dadini di melanzana e preparo una passata di pomodoro con aglio ,olio pugliese che avevo in casa e basilico. Farcisco le crepes con un paio di cucchiai di passata, le melanzane fritte e una generosa grattugiata di ricotta salata. le chiudo come da foto e inforno per una decina di minuti a 200°.

spaghettiedintorni.com

Semplicemente deliziosa!!!!!!!!!!

Fettine di Lonza di Maiale Ripiene

Fettine di Lonza di Maiale ripienePiatto semplice e veloce

Ieri  a pranzo non sapevo cosa cucinare e chiesi a mio figlio Andrea cosa gli sarebbe piaciuto, dicendo che non avrei avuto tanto tempo per grandi piatti. Mi ricordò questa ricetta ed ora la propongo a voi.

Prendo delle fettine sottili di Lonza, (nel caso fossero un po’ spesse, uso un batti carne), vi adagio sopra del formaggio Edamer o quello che avete in casa e del prosciutto cotto. Sovrappongo un’altra fetta di lonza e fermo con un paio di stuzzicadenti. Infarino la carne e cuocio per alcuni minuti in una padella con dell’olio extravergine, uno spicchio di aglio in camicia e qualche fogliolina di salvia. Sale e pepe e il piatto è pronto.  Una insalatina per contorno renderanno il tutto più completo. spaghettiedintorni.com

Pappardelle al sugo di Cinghiale

Pappardelle con sugo di CinghialeFantastica………..

Cuocio delle Pappardelle all’uovo in abbondante acqua salata e condisco con il sugo di Cinghiale.

Guarnisco con del pepe nero e parmigiano reggiano, a chi piace.

Per il sugo, vedi la ricetta : Bocconcini di Cinghiale in Umido con Dadi di Polenta

spaghettiedintorni

Bocconcini di Cinghiale in Umido con Dadi di Polenta

Bocconcini Di Cinghiale in Umido con Dadi di polentaRicetta gustosa che rende felici………….

Preparo la Marinatura per un chilo di carne: una cipolla,un gambo di sedano, due carote, un mazzetto di salvia, due foglie di alloro, uno spicchio di aglio, alcune bacche di ginepro, pepe nero, timo e maggiorana. Verso i bocconcini di cinghiale e annaffio il tutto con del BarberaD’asti che avevo in casa.

spaghettiedintorniCopro il tutto e lascio riposare in frigo per una notte e parte della mattina sucessiva.

Prendo un capiente tegame, in ghisa possibilmente,  verso i bocconcini con dell’olio extravergine e soffriggo dolcemente il tutto per una decina di minuti.

Con un mestolo forato aggiungo le verdure togliendo il mazzetto di salvia e una fogliolina di alloro e le bacche di ginepro. Metto un cucchiaio di doppio concentrato di pomodoro per addolcire il tutto.

Verso un bicchiere di Barbera e lascio cuocere a fiamma bassa fino a cottura, aggiungendo del brodo di manzo caldo al bisogno.

Per questa ricetta la cottura è durata circa due ore e mezza.

Piccolo consiglio, non uso il vino della marinatura per la cottura, in quanto risulterebbe troppo forte il gusto finale.

In fine, lo si serve con della polenta e il piatto è pronto.

Un grazie particolare, va alla mia collega Cinzia e a suo marito che mi hanno regalato questa meravigliosa polpa………………….                              
spaghettiedintorni