Crescione e Piadina Romagnola a modo mio !

Crescione e piadinaBuonissima, la mia prima volta!!!

Ho voluto fare da me l’impasto della piadina, attingendo dalle esperienza dei miei vari amici, il risultato è stato molto soddisfacente, anche rispetto a quelle piadine comprate già fatte. Ingredienti: 500 gr di farina 00 biologica, 250 ml circa di acqua, un cucchiaio e mezzo di strutto a temperatura ambiente, un cucchiaino raso di sale fino e una punta di bicarbonato. Metto gli ingredienti nella impastatrice e lavoro la pasta per una decina di minuti,  lascio riposare per circa un’ora l’impasto avvolto nella pellicola, infine preparo delle palline del peso di circa 80/90 gr  e le lascio riposare ancora per quasi un’ora in un contenitore ermetico. A quel punto stendo l’impasto con il matterello. Con una forchetta la bucherello per non far formare durante la cottura delle bolle che potrebbero bruciarsi e cuocio sul “Testo” o come nel mio caso in una padella di ghisa molto calda per un paio di minuti per lato. PiadinaPer il Crescione, farcisco la piadina con della mozzarella fior di latte ben sgocciolata e della passata di pomodorini di Pachino con origano di Sicilia e la delizia, dopo poco è servita!!!!!!!!!!!!Crescione Romagnolo

CrescioneDimenticavo, per sigillare il Crescione, spennellate il bordo con un poco di acqua e aiutatevi con i rebbi di una forchetta. Questo Crescione mi ha entusiasmato!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Focaccia alle Cipolle

Focaccia alle CipolleVeramente ghiotta!!!!!!! 

Ultimamente mi sto dedicando alla preparazione di pane e focacce e all’inizio i risultati sono stati piuttosto deludenti, ma ora a mio avviso, raggiungo la sufficienza! Dosi: 500 gr di farina 0, 250 ml di acqua, un cucchiaino raso di sale, 2 gr di lievito fresco di birra, un cucchiaio di strutto e 2 cipolle medie. Impasto la farina con l’acqua dove avrò lasciato sciogliere e riposare per mezz’ora il lievito, metto il sale e lo strutto a temperatura ambiente nella planetaria. Prendo la mia bella palla di impasto e la stiro sui quattro angoli e la lascio lievitare per circa otto ore o più. Premetto, l’ho preparata alle dieci di mattina, stesa in teglia alle sette di sera, poi c’era l’aperitivo con mia moglie sul lago ed in fine sono riuscito ad infornarla alle otto e trenta. Comunque, sempre la mattina affetto due cipolle medie e le lascio macerare con sale, olio extra vergine e del pepe nero sino alla sera. Come dicevo stendo l’impasto e lascio riposare ancora per circa un’ora, ricopro con le cipolle ed inforno a 250° fino a cottura completa (20 minuti circa). Credetemi, una meraviglia!!!!!!!!!!!!!!!!!                                                                                                                                             focaccia alle cipolle dorateFocaccia

Spaghetti con Pomodorini Confit, Asparagina e Scalogno

Spaghetti con pomodorini confit e aspareginaVeloce e sana!

L’altra sera, io e mia moglie ci siamo ritrovati soli per cena, i figli erano in giro ed allora come diceva il Patriarca Abramo “cchiù picca semu e mgghiu nà passamo”( traduzione: più pochi siamo e meglio c’è la passiamo) ho preparato questi deliziosi spaghetti! Ho preso dei pomodorini, li ho tagliati a metà e sistemati su della carta da forno in una teglia. Ho versato su ognuno di loro un pizzico di sale , pochissimo zucchero, origano siciliano ed un filo di ottimo olio extravergine e fatti cuocere in forno a 180° fino a leggera doratura. Taglio a pezzetti l’asparagina e con le punte le rosolo insieme con un paio di scalogni tagliati sottili, sottili, del peperoncino e dell’olio extra vergine in un wok. Porto ad ebollizione l’acqua di cottura e verso i pezzetti dei gambi rimasti e aggiungo gli spaghetti. Alla fine manteco il tutto nel wok spolverando con una idea di parmigiano reggiano stagionato.Spaghetti con pomodorini confit