Fusillotti Rummo con crema di Cipolle di Giarratana e Pomodorini secchi di Modica

Fusillotti con crema di cipolle di Giarratana e Pomodorini secchiLa dolcezza……….

La cipolla di Giarratana è particolare, dolce, non vi fa piangere quando la affettate e si presta a varie ricette gustose. Vi spiego, l’altra sera avevo due belle cipolle dal peso di circa 800 gr, propongo così a mia moglie Elsa di cucinarle per un sugo per la pasta. Con sguardo diffidente, mi concede fiducia, come sempre. Affetto sottilmente le cipolle, senza nessun senso di colpa, non piango, e le verso nel mio tegame in ghisa con olio evo di ottima fattura. A fiamma bassa lascio soffriggere in allegra compagnia di pomodorini secchi di Modica, donati dalla mia collega Gianna, fino a doratura. Aggiungo dell’acqua, poco sale, copro il tegame e lascio “pipiare” fino a disfacimento delle “Giarratane”. Cuocio ad Infusione i Fusillotti del Pastificio Rummo ed alla fine manteco il tutto con parmigiano reggiamo 24 mesi , poco olio e per una questione cromatica, spolvero con dei semi di papavero.Sugo di cipolle di GiarratanaA proposito, vi spiegherò la mia ultima scoperta: la cottura della Pasta ad infusione…………………Cipolle di GiarratanaDimenticavo, un grande successo in famiglia………………..

Scialatelli, Robiola e Pepe Nero

Scialatelli,robiola e pepe neroSemplice e gustosa 

Magnifica per la sua semplicità, ieri sera avevo preparato per la famiglia i petti di pollo alla bretone su desiderio di mio figlio Andrea, con riso Basmati e come spesso capita ero troppo stanco per cenare. Verso le 21 la fame si fa sentire ed allora…………

Cuocio 100 gr di Scialatelli del pastificio Rummo e una volta cotti li verso in una zuppiera con 100 gr di robiola, un mestolo di acqua di cottura, una manciata di pepe nero e una abbondante grattugiata di parmigiano reggiano stagionato 30 mesi. Che dirvi, sarà stata la fame……. Fantastica!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Scialatelli, robiola e pepe nero