La mia Caponata di Melanzane

spaghettiedintorni.comAdoro questa ricetta semplicissima!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

In tutti i paesi del mediterraneo questa ricetta è conosciuta con tante varianti e tanti nomi, ma rimane espressione di una cultura comune, composta da ingredienti poveri. La mia Caponata è così: due melanzane nere, un peperone giallo e uno rosso, due cipolle, due patate, 400 gr di pomodorini, sale, pepe nero, foglie di basilico e dell’ottimo olio extravergine. Taglio le melanzane, le patate e i peperoni a tocchetti, affetto le cipolle e le verso con gli ingredienti rimanenti  in un capiente tegame, olio, pepe e sale, chiudo con un coperchio e lascio cuocere per circa un’ora a fuoco basso. Ogni tanto andrà mescolata con molta cura, una volta cotta, porre un paio di foglie di basilico e una generosa versata di olio.
spaghettiedintorni.comE’ un ottimo contorno a formaggi e carni alla piastra, ma abbinata con delle fette calde di pane di semola con semi di sesamo rimane insuperabile…………………spaghettiedintorni.com

Spaghetti con passata di Peperoni, Melanzane e Caciocavallo Silano DOP

Con questa ricetta ho voluto ricreare in parte il gusto della famosa Caponata.

Dosi per 4 persone

12 Peperoni medio piccoli gialli   1 Cipolla bianca  1 spicchio d’aglio

2  melanzane

pepe nero q.b.

Caciocavallo Silano DOP

In un tegame verso dell’olio extravergine, i peperoni  e la cipolla tagliati a fettine . Lascio stufare a fuoco lento per una quarantina di minuti. Una volta cotti,  li passo in un passaverdura dove la crema la lascerò cuocere con uno spicchio di aglio per alcuni minuti con un pizzico di sale e del pepe nero.

A parte friggerò le melanzane. Una volta cotti gli spaghetti, li manteco con la crema di peperoni, aggiungo le melanzane e un bella grattugiata di Caciocavallo.

Semplicemente buona.