Spaghetti del Pastificio Gentile con tonno di Lampedusa

IMG_3200Bella!

Come sempre tanta semplicità e la massima attenzione per gli ingredienti. L’altra sera, ero particolarmente stanco per una intensa giornata di lavoro e non avevo voglia di stare troppo ai fornelli…….. Soffritto leggero di aglio rosso in olio Evo della valle del Belice, pomodori secchi di Modica fatti rinvenire precedentemente per una decina di minuti in acqua bollente, capperi ovviamente di Pantelleria e infine tonno sotto olio di Lampedusa, donatomi dalla mia collega Giovanna. Cuocio gli spaghetti del Pastificio Gentile di Gragnano in “Infusione”e finisco il tutto con del peperoncino fresco tagliato sul momento.

IMG_3211Semplice, vero?????????????????????????????

Mi riprometto di postare la tecnica della cottura della pasta in “Infusione” appresa su internet dal grande cuoco Davide Scabin…………..

 

Spaghetti alla Gricia

Spaghetti alla Gricia Magnifica nella sua semplicità Per una persona: Prendi 50 gr di ottimo guanciale, decidi se tagliarlo grosso o a fettine (preferisco fettine sottili), lascialo sudare in padella di ferro o di acciaio. Scola gli spaghetti, saltali in padella con un poco di acqua di cottura della pasta, grattugia del pepe nero e manteca il tutto con dell’ottimo pecorino romano. Sii felice!!!!!!!!!!!!!!!!!! Spaghetti alla Gricia 2 E godi nella semplicità……………………….

Spaghetti con Pomodorini Confit, Asparagina e Scalogno

Spaghetti con pomodorini confit e aspareginaVeloce e sana!

L’altra sera, io e mia moglie ci siamo ritrovati soli per cena, i figli erano in giro ed allora come diceva il Patriarca Abramo “cchiù picca semu e mgghiu nà passamo”( traduzione: più pochi siamo e meglio c’è la passiamo) ho preparato questi deliziosi spaghetti! Ho preso dei pomodorini, li ho tagliati a metà e sistemati su della carta da forno in una teglia. Ho versato su ognuno di loro un pizzico di sale , pochissimo zucchero, origano siciliano ed un filo di ottimo olio extravergine e fatti cuocere in forno a 180° fino a leggera doratura. Taglio a pezzetti l’asparagina e con le punte le rosolo insieme con un paio di scalogni tagliati sottili, sottili, del peperoncino e dell’olio extra vergine in un wok. Porto ad ebollizione l’acqua di cottura e verso i pezzetti dei gambi rimasti e aggiungo gli spaghetti. Alla fine manteco il tutto nel wok spolverando con una idea di parmigiano reggiano stagionato.Spaghetti con pomodorini confit

Spaghetti con Pomodorini secchi e Nduja

Spaghetti con Pomodorini secchi e NdujaI sapori del Sud………

L’altra sera non sapevo cosa preparare per cena, ero particolarmente stanco e non volevo tribulare sui fornelli, allora ……….IDEA!!!!!!!!!!!! Nell’inseparabile Wok lascio dorare due spicchi di aglio rosso di Sulmona con dell’ottimo olio evo Pugliese, affetto dolcemente alcuni pomodorini secchi sott’olio e li salto insieme a della meravigliosa Nduja. Pecorino, prezzemolo e alcune gocce di olio a crudo, renderanno i miei spaghetti fantastici……………spaghettiedintorniUn grazie va a Roberto, che mi ha regalato della meravigliosa Nduja, a Francesca per il fantastico olio Pugliese e alla mia inseparabile amica “Donna Elvira” per i pomodorini secchi sott’olio…..!

Spaghetti con Pinoli Tostati, Uva Sultanina e Castelmagno

Adoro il Castelmagno

L’altra sera, avevo preparato per la famiglia una classica teglia di pizza, ma ero in crisi di astinenza da spaghetti ed allora ho sperimentato questa ricetta molto veloce.
Prendo una padella dove soffriggo leggermente uno spicchio di aglio in camicia in olio extra vergine, verso dei pinoli tostati e dell’uva Sultanina lasciata ammollare in acqua per una mezzora e cuocio per pochissimi minuti. Verso gli spaghetti e manteco il tutto con scaglie di Castelmagno e una fogliolina di basilico. Magnifico

Spaghetti con pinolitostati, uva Sultanina e Castelmagno

Spaghetti con Broccoletti, Pomodorini e Salsiccia

Spaghetti con Broccoletti, Pomodorini e SalsicciaGhiottissima………

L’altra sera ho preparato per la mia famiglia dei Pizzoccheri, ma come alcune volte capita, ho preferito cucinare per me un piatto diverso. Prendo il mio Wok e soffriggo leggermente mezza cipolla di Tropea, e aggiungo della salsiccia sbriciolata, dopo aver tolto il suo budello. Sfumo con mezzo bicchiere di vino bianco e lascio cuocere, a fuoco basso,  con alcuni pomodorini per una venticinquina di minuti. Porto a bollore una pentola di acqua salata e verso alcuni ciuffi di broccoletti che farò cuocere per pochi minuti (devono essere croccanti, non scotti) e alla fine li manteco con la salsiccia e i pomodori. Cuocio gli spaghetti nell’acqua di cottura della verdura e una volta cotti, via nel Wok per unirsi con il delizioso sugo. Spolverata di Parmigiano e grande felicità…..

Spaghetti del pastificio Martelli con Ragù di Polipo

Spaghetti co Ragù di polipoDeliziosa……………

Ai miei due figli, Andrea e Cesare, quando gli propongo dei piatti di mare, dicono subito di si. L’altra sera, tornato dal lavoro, ho pensato di preparargli del polipo. Per due persone: mezzo chilo di polipo, un barattolo  di pomodorini, olio extravergine pugliese, due spicchi di aglio, prezzemolo, sale e mix di pepe. Prendo una pentola a pressione e porto a ebollizione dell’acqua leggermente salata con alcune gocce di aceto balsamico di Modena. Immergo i polipetti e chiudo la pentola, lasciando cuocere per circa 45 minuti. In uno dei miei inseparabili Wok soffriggo due spicchi di aglio e verso il polipo pulito dalla pelle e tagliato a pezzettini, rosolo, sfumando con del vino bianco,  per una decina di minuti e aggiungo i pomodorini con un poco di sale. Dopo una ventina di minuti il tutto è pronto.Attenzione, il segreto di questa ricetta sta nell’aggiungere durante la cottura del ragù dell’acqua di cottura del polpo. Cuocio gli spaghetti e manteco servendo con una grattugiata di pepe.spaghettiedintorni.com

Spaghetti di Kamut con Ceci e Zucchina Tonda

Spaghetti di Kamut con Ceci e Zucchine TondeBuonissima ………….

Ieri sera apro il frigorifero e vedo una bellissima zucchina tonda che mi sussurra dolcemente “MANGIAMI”, non so resistere a questi richiami ed allora………… Dosi per quattro umani: una zucchina tonda da 200 gr circa, un pomodoro fresco che si sentiva particolarmente solo, un barattolo di ceci da agricoltura biologica e cipolla, sedano e carota per il soffritto. Olio extravergine di ottima qualità ( azienda agricola F.lli Germinelli di Vieste ),  pepe nero. Preparo il soffritto e rosolo la zucchina tonda, tagliata a pezzetti,  per alcuni minuti, verso il triste pomodoro e infine i ceci. Aggiungo un barattolo e mezzo di acqua e lascio cuocere a fiamma bassa fino a cottura (deve diventare cremoso, non troppo liquido). In una pentola, cuocio gli spaghetti di Kamut spezzati in tre parti  e infine manteco il tutto. Pepe nero e pecorino grattugiato per chi piace!!!!!!!!

Spaghetti di Kamut con ceci e zucchina tonda

Spaghetti del Pastificio Martelli alla Puttanesca

spaghettiedintorni.comSemplice, veloce, ghiotta!!!!!!!!

Soffritto di aglio rosso in ottimo olio extravergine, si versa un barattolo di pomodoro S.Marzano dell’Agro Sarnese Nocerino Dop, olive nere denocciolate e frutti di Capperi sotto sale Campisi ( ovviamente precedentemente sciacquati in acqua corrente) e si lascia cuocere il tutto per circa cinque minuti. Si versano gli spaghetti, una grattugiata  di pepe e il piatto è pronto per essere allegramente gustato.

spaghettiedintorni.com Come sempre tutto qui 

Spaghetti Primavera

spaghettiedintorniE’ arrivata la primavera!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ieri sera eravamo solo io e mia moglie Elsa a cena, i figli essendo sabato, erano fuori ed allora le ho proposto questo semplice piatto di spaghetti. Per due persone: due piccoli scalogni affettati sottilmente che ho fatto soffriggere a fuoco dolce con dell’ottimo olio extravergine pugliese, due piccole zucchine tagliate a dadini insieme ed un pomodoro fresco aggiunti solo dopo la brasatura dello scalogno e una tazza di piselli surgelati. Sale, pepe e cuocio fino a cottura con mezzo bicchiere di acqua a pentola coperta. Infine manteco gli spaghetti con le verdure e del parmigiano reggiano stagionato venti mesi, metto in forno i piatti con due bocconcini di mozzarella di bufala per alcuni minuti e guarnisco il tutto con del trevigiano tagliato a julienne. spaghettiedintorni,com

Magnifico……………………

Spaghetti alla Carbonara con Prosciutto d’Oca, Piselli e Pecorino stagionato al Pepe

spaghettiedintorni.comUn grazie a Davide e Peter del negozio “LA DISPENSA” per la bontà dei loro prodotti……………..

Proprio questa mattina sono andato a fare il mio rifornimento di spaghetti Martelli alla “Dispensa “, negozio impareggiabile di prodotti d’eccellenza di Davide e Peter e mi sono imbattuto in un prosciutto d’Oca meraviglioso. Primo pensiero,crostini di pane dorato al forno e prosciutto d’Oca. Da Panico……….spaghettiedintorni

Poi ho pensato, mi faccio una Carbonara…..

Per una persona: un uovo, un cucchiaio di Parmigiano, un cucchiaio di pecorino stagionato  siciliano al pepe, spaghettirdintorni

ovviamente del prosciutto d’oca tagliato a listarelle, dei pisellini,e 80 gr di Spaghetti del Pastificio Martelli.

In un tegamino cuocio per una decina di minuti i piselli in acqua con poco sale e una volta cotti li metto da parte.

Rosolo con una idea di olio extravergine le listarelle di prosciutto d’oca e verso gli spaghetti con i piselli e un paio di cucchiai di acqua di cottura. Aggiungo l’uovo, il pecorino e manteco il tutto. Il risultato è stato magnifico……..

Spaghetti con verdure saltate e Burrata di Bufala su foglie di Trevigiano

Spaghettiedintorni.comMeravigliosa………

Premetto che ho trovato ispirazione da uno dei siti a me più cari, “rocco e i suoi fornelli”. Ho rivisitato a modo mio la ricetta e ora eccola qui. Dosi per una persona: 70 gr di spaghetti del pastificio Martelli, uno scalogno, una piccola zucchina, una decina di pomodorini di Pachino, una tazzina di pisellini, olio extravergine pugliese del mio amico Domenico,  della meravigliosa burrata di bufala, quattro foglie di trevigiano, sale, pepe e parmigiano grattugiato. A prima vista, sembrerebbe complicata, ma vi assicuro è semplicissima. In un tegame verso uno scalogno affettato sottilmente e lascio brasare con un poco  d’olio e poi un goccio  di acqua, aggiungo le zucchine tagliate a dadini e i pomodorini con i piselli e lascio cuocere fino a cottura. A parte, per una decina di minuti farò cuocere a vapore le quattro foglie di Trevigiano, affinché la parte bianca sia cotta perfettamente. Scolo gli spaghetti e manteco il tutto con mezzo mestolo di acqua di cottura e aggiungo del parmigiano.spaghettiedintorni.com

Stendo sul piatto due foglie di trevigiano e verso gli spaghetti aggiungendo dei pezzetti di stracciatella di burrata di bufala. spaghettiedintorni.com

spaghettiedintorni.comCopro con l’altra foglia di trevigiano, un poco di olio e parmigiano e lascio gratinare in forno per cinque minuti a 200°

Ho trovato splendido e delizioso il contrasto tra il dolce del “ragù” di verdure e l’amarognolo del Trevigiano. Da Provare……………..spaghettiedintorni.com

Spaghetti con Sugo di Coniglio di Nonna Teresa

Spaghetti con Sugo di coniglioRicetta di mia nonna Teresa

Quando ero piccolo, mia nonna Teresa mi cucinava il coniglio selvatico che mio nonno abitualmente cacciava ed era una dolcezza. Lavo con del vino bianco il Coniglio e lo metto in una casseruola con della cipolla precedentemente fatta appassire con dell’olio extravergine. Lascio dorare per una decina di minuti ed aggiungo dei pomodori pelati, sale e pepe nero (a chi piace). Un’ ora e mezza circa di cottura a fuoco basso e completo con del prezzemolo. Condisco gli spaghetti con il sugo e  del Pecorino grattugiato.

spaghettiedintorniA PROPOSITO, VI AUGURO UN SERENO E MERAVIGLIOSO ANNO NUOVO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Spaghetti con Verzini

Spaghetti con Verzini Il maiale è un animale del buon Dio come tutti gli altri, al quale si fa l’atroce torto di paragonarlo a certi uomini.

I Verzini sono prodotti con carne e grasso di suino macinati insieme, cui sono aggiunti in fase di lavorazione, sale, pepe e spezie.
Hanno una pasta di color rosa chiaro, una lunghezza di 5-6 centimetri e vengono legati a filze da tre pezzi, mi piacciono particolarmente ed è per questo ho fatto questa semplice ricetta. Ho preso e frullato due scatole di pelati da 400 gr e li ho versati su un soffritto di cipolla dorata in una pentola a pressione. Una volta portato il sugo ad ebollizione, ho aggiunto i Verzini. Li cuocio per circa un’ora ed alla fine metto dei  piselli, che cuocio per circa 5 minuti. Condisco gli spaghetti con il sugo e del grana e il piatto è pronto….

spaghettiedintorni

Spaghetti e Polpette alla “Joe Cipolla”

Ricetta ispirata dal cuoco di Al Capone  “Joe Cipolla”

L’altra sera, avevo fatto degli hamburger per i miei figli, carne macinata, uova, prezzemolo, formaggio grana padano e mi era rimasto un po’ di impasto. Allora, la sera dopo, ho fatto un sugo, soffritto di cipolla bianca, verso la passata di pomodoro, porto ad ebollizione e metto delle palline di macinato della sera prima. Faccio cuocere a fuoco lento per una trentina di  minuti e alla fine condisco gli spaghetti. Del grana padano grattugiato e pepe a chi piace……….

Spaghetti con Patate e Ossibuchi

Ennesima semplice ricetta………..

Si soffrigge un battuto di sedano, carota e cipolla in una pentola a pressione, si mettono gli ossibuchi a rosolare con mezzo bicchiere di vino bianco. Poi si versano due bicchieri di acqua, si aggiunge il sale e si fa cuocere per circa un’ora.

A dieci minuti dalla fine, si spegne la pentola, si mettono le patate tagliate a pezzetti e si richiude. altri dieci minuti e il tutto è pronto. Con il sughetto si condiscono gli spaghetti e si guarnisce con prezzemolo e una bella macinata di pepe nero.

Spaghetti con Passata di Pomodoro, Zucchine Fritte e Basilico

Che meraviglia!!!!!!!!!!

Tanta semplicità, ma tanto gusto.

Questa mattina entrando in ufficio alle 8, con malcelato orgoglio, ho esclamato: Guardate la mia creatura………….

Leggero soffritto di aglio rosso, verso la passata di pomodoro, sale,cottura per di dieci minuti e foglie di basilico.

Metto a friggere le zucchine tagliate a rondelle e unisco il tutto. Grana Padano stagionato venti mesi e il piatto è pronto.

Fantastica!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Spaghetti con Tomino e Tartufo d’Alba

Come non cucinare.

Qualche giorno fa ero con mia moglie Elsa a fare un giro a Pisogne, un piccolo e delizioso paesino sul lago d’Iseo, e nel passeggiare abbiamo trovato un negozio veramente carino. Un fruttivendolo dove vendevano frutta e verdura e marmellate della zona a prezzi veramente competitivi.

Non solo, avevano anche delle lecornie Piemontesi ed allora,  visto un vasetto di Tomini al Tartufo, abbiamo deciso di acquistarlo e gustarlo con gli spaghetti del pasificio Martelli. Veramente Ottimo.

Spaghetti con passata di Peperoni, Melanzane e Caciocavallo Silano DOP

Con questa ricetta ho voluto ricreare in parte il gusto della famosa Caponata.

Dosi per 4 persone

12 Peperoni medio piccoli gialli   1 Cipolla bianca  1 spicchio d’aglio

2  melanzane

pepe nero q.b.

Caciocavallo Silano DOP

In un tegame verso dell’olio extravergine, i peperoni  e la cipolla tagliati a fettine . Lascio stufare a fuoco lento per una quarantina di minuti. Una volta cotti,  li passo in un passaverdura dove la crema la lascerò cuocere con uno spicchio di aglio per alcuni minuti con un pizzico di sale e del pepe nero.

A parte friggerò le melanzane. Una volta cotti gli spaghetti, li manteco con la crema di peperoni, aggiungo le melanzane e un bella grattugiata di Caciocavallo.

Semplicemente buona.

Spaghetti del Pastificio Martelli alle Vongole Veraci

La qualità degli ingredienti ovviamente fa la differenza.

In un Wok soffriggo aglio,  olio extravergine , peperoncino, pomodorini datterini e verso le vongole veraci e  lascio cuocere per una decina di minuti aggiungendo dell’abbondante prezzemolo. Attenzione non salate, in quanto i mitili sono già sapidi.

Una volta cotti gli spaghetti, si manteca il tutto.

Come vedete il piatto è semplicissimo, ma gli spaghetti Martelli fanno la differenza. E’ semplicemente meravigliosa. Profumata,vellutata, e con una rugosità capace di trattenere qualsiasi sugo. L’eccellenza!!!!!!!!!!!!!

Lascio a Voi la conoscenza tramite il loro sito http://www.martelli.info

Sono venuto a conoscenza di questa delizia tramite un negozio a dir poco meraviglioso,”LA DISPENSA”  un “bengodi” , dove la varietà di prodotti di nicchia è esaltata. Paste, vino, conserve, salumi, formaggi, Ostriche della Bretagna meravigliose e Noci di Capesante sempre fresche fanno la vera differenza .Vi è anche la  possibilità di ordinare gamberi di Mazzara del Vallo e altre leccornie. Tutto questo è merito di due ragazzi, Davide e Peter che con la loro professionalità e splendida disponibilità,sono in grado di soddisfare  qualsiasi desiderio.

Spaghetti con capesante e gamberoni

Gustosa,semplicemente gustosa .Solito soffritto di aglio,”due”Pachino,divido le noci delle Capesante dai coralli,li salto con del cognac ed in fine metto i gamberoni, prezzemolo e peperoncino. Allungo il sugo con dell’acqua di cottura ed il gioco é fatto!

IMG_0253